A Fa la cosa giusta 2014 la raccolta di jeans usati da trasformare in scarpe vegane

Ballerine Mary Jane – CamminaLeggero – Animal Free Shoes – 100% Vegan Made in Italy from CamminaLeggero on Vimeo. <!–occhiello:start–>Un progetto di riuso dei jeans originale e creativo: trasformarli in un paio di scarpe grazie all’abilità di Cammina Leggero marchio delle calzature vegane che espone a Fa la…

Leggi il seguito

Pizza (vegan) 2.0

Ricordate la ricetta del SEITAN fatto in casa che abbiamo pubblicato da poco? Ad un certo punto considerate che vi avanzerà il brodo di cottura e di conservazione. Bene, lo useremo al posto dell’acqua nell’impasto della nostra super-pizza vegan! Un esperimento più che riuscito! Sono fiera di me! 🙂 …

Leggi il seguito

Tartine crudiste di melanzane

Foto di Gabriella Filice
Le tartine sono considerate un ottimo antipasto da servire specialmente in estate. Siamo stati sempre abituati a prepararle con del pancarrè o al massimo con del pane tostato, ma oggi vi proporrò qualcosa di veramente sfizioso che scommetto non avete mai provato. Sto parlando di tartine crudiste a base di melanzane, si avete capito bene trattasi di vere e proprie melanzane crude.
Tutti noi sappiamo che le melanzane crude sono indigeste ma con un pò di pazienza è possibile farle diventare gradevoli al nostro palato, non dovete fare altro che armarvi di coltello e iniziare a pelarle.
A questo punto vi servirà tanto sole ma soprattutto tanta pazienza perchè le melanzane dovranno essere essiccate, considerate che non saranno pronte prima di 20/30 giorni.
Quando le melanzane essiccate saranno pronte potrete finamente preparare le vostre tartine.

Ingredienti per la preparazione delle tartine crudiste di melanzane

Melanzane essiccate
– Carote
– Pomodori
– Olive
– Funghi
– Avocado

La preparazione è estremamente facile e veloce, dovete preparare del succo di pomodoro e basilico con il frullatore o meglio ancora con l’estrattore. Adesso reidratate le melanzane essiccate nel succo che avete appena preparato e utilizzate le melanzane come base per potere iniziare a preparare le tartine. Noi abbiamo usato funghi, avocado, carote e olive ma potete sbizzarrirvi modificando gli ingredienti a vostro piacimento.

Leggi il seguito

Carenza di Vitamina C aumenta invecchiamento


L’acido ascorbico o vitamina C ci difende dall’invecchiamento causato dall’esposizione solare, questo il verdetto dal dott. Anthony Spencer dell’ università americana di Harward.
La vitamina C possiede svariate proprietà salutari ma nessuno fino a questo momento aveva scoperto una correlazione tra invecchiamento e carenza di questo prezioso nutriente. Lo studio mostra che la vitamina C interviene nella trasformazione di prolina in idrossiprolina, proprio quest’ultima giocherebbe un ruolo essenziale per il mantenimento di una pelle giovane.
Sappiamo già che i raggi ultravioletti sono in grado di arrecare danni alle cellule causando il famoso fenomeno del fotoinvecchiamento, ma la vitamina C secondo Spencer sarebbe in grado non solo di difendere l’organismo dai danni dei raggi solari ma anche di favorire la rigenerazione cellulare.
La ricerca ha dimostrato inoltre che dopo il 50esimo anno di età, le persone rischiano la carenza quindi necessitano di un apporto di vitamina C doppio rispetto ai ventenni. Un insufficiente introito giornaliero sarebbe la causa di indebolimento delle strutture cellulari, quest’ultime una volta esposte al sole si danneggerebbero causando il fenomeno della pelle rugosa.
Il Professor Spencer afferma che con il consumo giornaliero di alimenti ricchi di vitamina C questi danni possono essere ridotti fino al 82%, per questo motivo è opportuno consumare regolarmente alimenti come i peperoni rossi, i kiwi, gli agrumi, i broccoli… sono fondamentali per raggiungere facilmente dosi elevate di questro prezioso nutriente ma è opportuno consumarli più volte durante la giornata e non tutti durante stesso pasto.

Leggi il seguito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi