Dai sentimenti alla tecnologia

 

In questi ultimi anni, con l’avanzare della tecnologia, stiamo assistendo ad un mutamento non solamente nello stile di vita, ma anche nella profondità dei sentimenti che proviamo o che ci convinciamo di provare solamente grazie ad una chat su whats app, carica di parole dolci, emoticon che richiamano all’amore; siamo stati indotti a credere che la profondità di un sentimento grande come l’amore, possa essere rinchiuso in uno schermo o quantificabile a seconda della lunghezza, dell’intensità o peggio ancora, dei “cuori” dei messaggi che leggiamo; è davvero tutto qui? Davvero uno smartphone è riuscito a sostituire uno sguardo, o una carezza, o il prendersi la mano, o una passeggiata fuori? Davvero crediamo che un like su Instagram, o la visualizzazione delle stories siano paragonabili alla vita reale, quella che è fatta di emozioni intense, così come di naturali delusioni ed illusioni?

Non possiamo ridurre tutto ad una notifica; non è questa la vita che dovrebbero vivere soprattutto i giovani, che hanno l’energia, la forza d’animo, la ricchezza, la bellezza e la spensieratezza per godersi ogni attimo con gioia e vigore.

I BENEFICI DELLA TECNOLOGIA

Queste parole non sono certamente volte a demolire la tecnologia; anzi, siamo perfettamente consapevoli del benessere che lo smartphone ha apportato: possiamo collegarci con il mondo in una frazione di secondo ed avere contatti istantanei con chi non vediamo da anni o con amici di cui abbiamo perso da tempo i contatti; possiamo leggere mail di lavoro anche quando siamo fuori e rimanere sempre aggiornati (sempre che questa rappresenti una comodità); possiamo condividere foto delle nostre vacanze, dei nostri pranzi o delle nostre cene ed improvvisarci influencer per una giornata; possiamo ascoltare la musica che desideriamo, quando vogliamo ed a portata di mano; possiamo persino scaricare film, se la nostra memoria interna lo permette e guardarceli mentre siamo in viaggio sul treno per raggiungere i nostri amici; insomma, sono molteplici i benefici che lo smartphone procura, ma attenzione a non diventare schiavi di un cellulare o di un social, solo per godere dell’approvazione di qualcuno; ricordiamoci che non sono delle foto a determinare chi siamo.

Però, se proprio amiamo le foto, meglio avere uno smartphone che sappia farle bene no?

LE POTENZIALITA’ DEL SAMSUNG GALAXY J5

Proprio a tal proposito vorrei parlarvi della recensione Samsung J5 che è stata fatta; questo cellulare infatti, uscito solamente lo scorso anno, sembra avere ottime potenzialità, tra cui la bellezza delle foto che scatta; anche la notte i risultati sono ugualmente ottimi, pur non essendoci una buona luce; i selfie sono quasi perfetti, così come i video fatti in Full HD.

Dunque, queste sono poche delle potenzialità del Samsung Galaxy J5, ma che rendono questo cellulare unico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi