Come muoversi in maniera ecologica

Come muoversi in maniera ecologica

Il trasporto comodo e veloce è oggigiorno un aspetto delle nostre vite del quale non possiamo fare a meno. Ma alla velocità e alla comodità si accostano una troppo ampia gamma di problemi: riscaldamento globale, degrado ambientale, effetti sulla salute dell’uomo (e degli animali) ed emissione di gas serra. Al settore dei trasporti è attribuito ben il 23% delle emissioni totali di gas serra a livello mondiale, derivante soprattutto dall’utilizzo di combustibili fossili. Dal totale delle emissioni di gas serra, il trasporto su strada occupa la posizione più alta del podio, contribuendo al degrado ambientale con il 75% delle emissioni totali, percentuali che, se non adotteremo radicali cambiamenti, tenderanno a salire in futuro.

Le statistiche ci dicono che oltre il 90% dei mezzi di traporto mondiali utilizzano combustibili a base di petrolio, ossia il 60% del consumo totale di petrolio a livello globale. Questi dati hanno attirato l’attenzione della maggior parte dei governi, i quali si sono posti come obiettivo principale delle loro politiche quello di invertire questa preoccupante tendenza all’inquinamento atmosferico.

Ma non sono solo i governi a doversi porre tali obiettivi: un miglioramento delle tendenze modiali deve partire anzitutto dal singolo individuo. Nonostante sia sicuramente più comodo e conveniente utilizzare il proprio veicolo per recarsi in ufficio o al supermercato, si dovrebbe invece optare per un trasporto eco-friendly che sia facilmente accessibile a tutti. Diamo un’occhiata ad alcune alternative ecologiche di trasporto disponibili al giorno d’oggi.

VEICOLI ELETTRICI

I mezzi di trasporto interamente alimentati da energia elettrica non emettono gas tossici; questi sistemi di trasporto non annullano definitivamente l’emissione di gas pericolosi nell’atmosfera, in quanto emissioni tossiche sono comunque prodotte dagli impianti che generano l’elettricità. Tuttavia, le nuove tecnologie ci permettono di sfruttare fonti altamente rinnovabili per la produzione di energia elettrica, come gli impianti geotermici, idroelettrici, solari ed eolici.

Alcuni dei più innovativi mezzi di trasporto ad energia elettrica includono auto, moto, treni, barche, scooter e biciclette. La bicicletta elettrica è senza ombra di dubbio la scelta più eco-friendly possibile, per diversi motivi: non emette alcun tipo di gas tossico, le batterie relativamente piccole possono facilmente essere ricaricate con impianti fotovoltaici, diminuisce il traffico cittadino, pedalare fa bene alla salute ed è il mezzo certamente più economico, soprattutto se si decide di affidarsi a siti specializzati come Bikester.it per acquistare la propria bicicletta elettrica.

GREEN TRAINS (TRENI ECO-COMPATIBILI)

Ora che la maggior parte dei governi a livello mondiale sta supportando e incrementando la conversione dei propri mezzi di trasporto pubblico verso delle scelte più ecologiche, i treni elettrici diventano una vera e propria necessità. I treni elettrici funzionano tramite cavi sospesi e binari elettrificati; essi possono raggiungere velocità estremamente alte, fino a 320 km/h, facendo quindi risparmiare molto tempo ai suoi passeggeri, aumentando l’efficienza dei collegamenti e offrendo un impatto ambientale nettamente inferiore rispetto ai vecchi modelli a petrolio o carbone.

AUTOBUS IBRIDI

Le ricerche indicano che circa il 9% dell’inquinamento nel settore dei trasporti è dovuto a camion e autobus. L’utilizzo di mezzi di trasporto con motori ibridi, che utilizzano quindi sia biocarburanti che energia elettrica, non solo contribuirebbe a ridurre le percentuali di emissioni di gas serra, ma avrebbe anche un netto impatto economico, in quanto il costo dei biocarburanti è inferiore a quello dei classici carburanti; il che andrebbe a riflettersi anche sul costo finale dei servizi e dei prodotti offerti.

 

I trasporti ecologici creano quindi benefici di ampia portata: ambientale, economico e sanitario. Il passaggio a mezzi di trasporto ecologici contribuirebbe a ripulire l’atmosfera da pericolosi gas tossici, rendendo ciò che ci circonda più salubre e pulito; si risparmierebbero molti costi extra legati all’acquisto di carburanti fossili; infine abbiamo i benefici legati alla salute dell’uomo, migliorandone la qualità della vita. Non pensiamo ai mezzi di trasporto ecologici solo come ad uno strumento per ridurre il consumo di energia, ma come un vero e proprio mezzo che salverà il nostro mondo da un ulteriore degrado ambientale.

BioNotizie.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi