Incentivi energia, come richiedere l’agevolazione elettrodomestici?

L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti un vademecum online contente tutta l’informazione che riguarda gli incentivi energia per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici. Si tratta di una guida alle agevolazioni fiscali per questo tipo di acquisti, che ammettono la detrazione del 50% della spesa secondo quanto previsto dal decreto Ecobonus, in vigore a partire da quest’anno.

Sulla web dell’Agenzia delle Entrate i contribuenti possono scaricare una piccola guida, con tutta l’informazione essenziale in materia di incentivi energia, alla luce dei nuovi provvedimenti che consentono la detrazione del 50% della spesa per l’acquisto di mobili e gli elettrodomestici.

Il vademecum è scritto in maniera semplice, e cerca di fornire risposte immediate ai dubbi più frequenti dei contribuenti, come ad esempio quali sono le spese che si possono detrarre e in che misura, quali acquisti rientrano nella agevolazione elettrodomestici, e quali sono i metodi attualmente ammessi per il pagamento degli acquisti.

L’opuscolo menziona, inoltre, tutto ciò che riguarda i documenti che bisogna conservare per fornire risposte alle eventuali richieste dell’Agenzia delle Entrate; questi sono la ricevuta del bonifico o la ricevuta di avvenuta transazione e le fatture di acquisto dei beni.

Il Fisco ha spiegato chiaramente non solo come sollecitare l’incentivo energia, ma sopratutto informare i contribuenti riguardo le ultime novità in materia di agevolazioni fiscali per la casa, ovvero gli incentivi per la riqualificazione energetica e la ristrutturazione edilizia.

Per maggiori informazione, è possibile scaricare la Guida ai Bonus mobili ed elettrodomestici sul sito internet dell’Agenzia (è sufficiente avere attivato una tra le normali offerte ADSL per il download).

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment